giovedì 3 maggio 2012

Pasta estiva con olive, mandorle e menta


Adoro la pasta, la mangio praticamente ogni giorno ma nel blog ne parlo poco, troppo poco in realtà. Tutta colpa di quei dolci e di quei piatti esticamente più invitanti che attirano la mia attenzione fotografica e che preferisco postare rispetto ad altri più semplici. Stavolta però voglio parlarvi di queste penne perchè sono uno dei miei primi preferiti. Mi hanno folgorato l'anno scorso durante un evento del Gambero Rosso e da quella volta le ho riproposte spesso a casa. La differenza (perchè c'è sempre qualcosa che cambio) sta nel fatto che quando le ho conosciute erano condite con del sugo di pomodoro invece che con pomodorini a pezzi, e le olive erano delle nere italiane mentre io ho usato le kalamata (olive greche dal colore marrone-violaceo e dalla forma appuntita, grandi, carnosissime e molto saporite).


Avevo comprato un po' di menta fresca per decorare dei bicchierini di tiramisù alla fragola ma la menta è talmente buona che non si può pensare di utilizzarla solo come decorazione. Così il giorno dopo per non sprecarla ho preparato queste penne. E' un piatto semplice e veloce, e proprio per questo è fondamentale che tutti gli ingredienti siano di buona qualità, che le olive (di qualsiasi tipo le prendiate) siano saporite, che la menta profumi così tanto da inebriarvi e che le mandorle siano dolci e croccanti. Essendo primavera ho trovato al mercato l'aglietto fresco così ho preferito usarlo al posto dei soliti spicchi d'aglio. Quando è stagione lo preferisco sempre all’aglio secco perché è più delicato nel gusto e più ricco di sostanze. Inoltre si possono usare anche i gambi verdi, ancora più delicati e nutrienti.


Dosi per : 2      Difficoltà : facile     Tempo : 20-25 min
Ingredienti :
  • 200gr di penne rigate
  • un bel grappolo di pomodirini tipo vesuviano
  • una decina di olive kalamata
  • una manciata di mandorle già spellate
  • olio d'oliva
  • sale
  • aglio fresco (vanno bene anche un paio di spicchi di aglio secco)
  • qualche foglia di menta fresca (se non la trovate può andare quella secca)
Procedimento : 
Tritate l'aglio fresco e fate un soffritto veloce con l'olio. Poi aggiungete i pomodorini spellati e tagliati a pezzetti. Fate cuocere per almeno un quarto d'ora. Nel frattempo in un'altra padella fate tostare le mandorle fino a farle dorare, poi tritatele grossolanamente e lasciatele da parte. Contemporaneamente cuocete la pasta in acqua bollente salata. Tagliate le olive togliendo il nocciolo e versatele nella padella con i pomodori. Scolate le penne al dente e rigiratele in padella aggiungendo le foglie di menta spezzettate e le scaglie di mandorle.

Pin It

21 commenti:

  1. Ciao! Volevo farti tanti tanti complimenti per questo blog! È favoloso e ti seguo da moltissimo tempo! Ne ho, da poco, aperto anch'io uno e poiché mi è stato donato un premio mi è toccato scegliere altri 5 blog a cui donarlo! E uno di questi è il tuo! Perché ci sono molto affezionata! Se ti farà piacere e avrai modo e tempo di accettarlo, potrai andarlo a ritirare sul mio blog Ecco il link: http://bricksandbread-paneemattoni.blogspot.it/2012/05/dessert-alle-fragole.html
    A presto, Rosalinda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio molto! ho lasciato un commento anche da te. un saluto ;)

      Elimina
  2. hai ragione la pasta viene un pochino trascurata..eppure è la cosa migliore se mangiata in dosi giuste e con i giusti condimenti! La tua foto le rende giustizia..le penne sembran messe li una ad una!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! però metterle una ad una sarebbe da schizzofrenici. ahahahah

      Elimina
  3. Bellissima questa pasta!!! :-)

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia di pasta! ha in se tutta la freschezza dell' estate e poi è così gustosa!
    e che foto!!!!!!!!!!!!!! complimenti :O) come sempre è un piacere leggerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è freschissima... olive e menta insieme è il top. Grazie a te come sempre dei complimenti ;)

      Elimina
  5. Anch'io ho notato facendo pulizia nel blog che la pasta la rinnego proprio.. Chissà come mai? Ad ogni modo la tua é davvero deliziosa all'occhio, mi piacciono i sapori mediterranei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non conoscevo il tuo blog (non me ne volere) ed è molto simpatico, la grafica e l'asinello sull'header è fantastico ;)

      Elimina
  6. Agnese, bellissimo blog e foto stupende, complimenti! Ti seguirò sicuramente (anche perchè le tue ricette sembrano deliziose, a must-try!) Buonagiornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! fammi sapere se provi qualche ricetta...sono curiosa di sapere com'è il risultato ;)

      Elimina
  7. Cavolo che bel blog :)
    Ti scopro solo adesso ma comincio a seguirti da subito!
    A presto
    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! felice che ti sei aggiunta ai followers.

      Elimina
  8. anche io adoro la pasta e la faccio spesso.. ma poi me la mangio subito e non ci perdo tempo a fare le foto. sbagliando perché sono tra i piatti più riusciti, anche se semplici! questo piatto per esempio è perfetto per l'estate! se solo si decidesse a venire la bella stagione sarebbe meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo appieno! prometto che cercherò di postare più spesso primi di pasta. giuro ;)

      Elimina
  9. Che bel blog, che belle foto, che buone ricette, complimenti! Qua è bello tutto!! :-) Mi immergo nella lettura! :-)
    Ti aspetto sul mio blog, se ti va! A presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie davvero! passerò sicuramente dal tuo blog anch'io.
      Un saluto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...