martedì 5 luglio 2011

Il mio blog è carbon neutral e servirà a piantare una quercia!

 
Un paio di post fa, ricevetti un commento da una blogger (Chamomile) nel quale venivo invitata a prendere parte ad una iniziativa in favore della riduzione di anidride carbonica. Mi sono informata e, dato che mi sembra proprio una bella idea, eccomi qua a farne parte e a parlarvene, sperando che vogliate fare come me ed aderire. Essere “carbon neutral” significa eliminare l’anidride carbonica che si produce, e può essere fatto piantando alberi (che per l'appunto assorbono CO2). Un blog, o un sito in generale, ha un costo per l'ambiente perchè mantenerlo implica l'uso di server informatici che producono CO2. Ogni anno un blog o un sito produce almeno 3,6 Kg di CO2 attraverso le visite degli utenti esterni mentre un albero ne assorbe in media 5kg (ovviamente più visite avete più inquinate!) Per questo, se vogliamo che il nostro spazio virtuale sia ad impatto zero, dobbiamo compensare la CO2 che produce piantando un albero che la assorba. Ma non è mica semplice piantare un albero e inoltre c'è il problema di dove piantarlo (io ad esempio abito all'ottavo piano di un palazzo romano e mi sa proprio di non aver abbastanza spazio in balcone!). Ed è a questo punto che "DoveConviene" e "I plant a tree" ci vengono in aiuto con l'iniziativa "CO2Neutral". DoveConviene è un'organizzazione che raccoglie i volantini pubblicitari delle offerte di aziende come Mediaworld, Unieuro, Ikea, Carrefour, ecc., e li inserisce virtualmente nel proprio sito in modo che chiunque possa vedere e valutare contemporaneamente le offerte delle diverse aziende. In questo modo, oltre al risparmio di tempo e denaro sugli acquisti, si riduce drasticamente lo spreco di carta in quanto i volantini digitali vanno a sostituire quelli cartacei, che in media corrispondono a 500.000 tonnellate annuali di carta (pari a 3 milioni di alberi). I plant a tree è invece un'associazione tedesca che ha avviato un’iniziativa globale per rallentare il cambiamento climatico partendo da singole azioni individuali e piantando alberi nel mondo. Con questa iniziativa pianterà un albero per ogni blog o sito che aderirà. Il progetto di riforestazione attivo al quale si partecipa aderendo è dislocato a Göritz (un paese al confine tra Germania e Polonia) e gli alberi che si piantano sono querce. Per maggiori dettagli sul progetto, per sapere quali tipi di querce vengono scelte e per vedere le foto della zona e dei primi alberelli piantati, potete andare a questo link. Finora ne sono stati piantati 314 ma è pochissimo se pensiamo che in Italia ci sono almeno 2000 blog solo di food e migliaia di altri blog di altri argomenti. Aderite e passate la voce a tutti (perchè ormai tutti hanno un proprio spazio online) e cerchiamo di far salire vertiginosamente questo numero!

Per partecipare bisogna:

- scrivere un post sul proprio blog riguardo questa iniziativa, dicendo che si ha un blog o sito ad impatto zero.
- scegliere il bottone che si preferisce e inserirlo sul proprio blog (ad esempio nella colonna laterale)
-  segnalare il link del post creato scrivendo a co2neutral@doveconviene.it 


Scrivendo questo post mi sono rivenuti alla mente molti alberi stupendi con cui ho condiviso momenti, giornate, passeggiate e viaggi. Gli alberi da frutto che avevo nel mio giardino marchigiano, le querce e i pini del parco di fronte casa, i boschi del monte Conero, gli ulivi delle campagne, i maestosi ficus incontrati a Palermo e molti altri. Ho aperto il mio archivio fotografico vagando tra vecchie foto per rivederli e, dato che mi piacerebbe farveli conoscere, ne condivido alcune su questo post... quale situazione migliore per rendere loro omaggio se non quella di sponzorizzare la nascita di altri loro simili? :-)













Pin It

20 commenti:

  1. le foto son talmente tanto belle da lasciare senza fiuto! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Carrellata di fotografie meravigliosa!
    Complimenti sinceri e grazie di cuore per aver aderito all'iniziativa che ti ho proposto.
    Un sorriso.

    RispondiElimina
  3. Trovo davvero che sia una magnifica iniziativa :)

    RispondiElimina
  4. Ciao, complimenti per le splendide foto che realizzi! Io scatto le foto per il blog di cucina di mia moglie (lacuisinedeliz.blogspot.com), ma è lei che cucina e impiatta, volevo chiederti che cosa usi come sfondo bianco nelle tue foto di cucina. Grazie. Massimo

    RispondiElimina
  5. @ lizsailingteam: benvenuto! io ho la fortuna di avere un bancone bianco abbastanza lungo proprio in cucina e scatto su quello. Però per ottenere lo stesso effetto puoi usare o un telo bianco a trame sottili (in modo che non si veda la texture e non rimandi quindi all'idea di stoffa) oppure, meglio ancora, della carta bianca spessa, tipo carta da pacchi, ma fai attenzione a comprarla a rotolo e fatti un calcolo delle misure che ti posono servire. Se compri quella a fogli avrai il problema delle pieghe perchè la vendono piegata e non essendo una stoffa, non potrai poi stirarla.Un caro saluto!

    RispondiElimina
  6. ciao cara , sono arrivate da te per caso e il tuo post sugli alberi mi è piaciuto tantissimo, io abito in campagna e vedrò di piantare un alberello in favore di questa iniziativa.Mi aggiungo ai tuoi sostenitori e se ti va passa a trovarmi.baci dorris

    RispondiElimina
  7. @ dorotea: grazie per esserti aggiunta ai followers e soprattutto per aderire all'iniziativa! farò certamente un giretto nel tuo blog. un saluto!

    RispondiElimina
  8. Agnese ti ho dedicato un piccolo premio quando puoi passa a ritirarlo...
    http://www.dolcigusti.com/2011/07/torta-per-i-40-anni-di-unamica.html
    a prestissimo:))

    RispondiElimina
  9. @ monica: grazie mille davvero, mi fa troppo piacere! e poi addirittura mi hai messa per prima... troppo onore. Sono felice che il mio blog ti sia piaciuto così tanto e spero di esserti stata in qualche modo d'aiuto. un caro saluto e un abbraccio...e grazie ancora infinitamente!

    RispondiElimina
  10. davvero, ma che bella iniziativa! La terrò a mente e grazie per averla segnalata :)

    RispondiElimina
  11. Agnese, ma davvero c'eri alla presentazione della guida e alla serata dei rosé? Perché non ci siamo incontrate? Ci sei giovedì prossimo?
    Per quanto riguarda le birre: non le bevo assolutamente, non mi piacciono, quella volta ho bevuto solo acqua (anche se non è da me) e non ho nemmeno guardato le etichette esposte.. Mah..
    Un bacione!

    RispondiElimina
  12. @ giulia: giovedì penso proprio di venire. Non ci siamo incontrate perchè io fondamentalmente non ti saprei riconoscere dal vivo. Conosco solo questa foto che usi come immagine del profilo e che è pure piccola! ;-) Inoltre alla presentazione della guida sono stata poco perchè purtroppo avevo da fare e alla serata dei rosè c'era tanta gente!

    RispondiElimina
  13. Agnese, saresti la prima a non riconoscermi! :-)) Di solito appena qualcuno vede una con i capelli rossi, mi ferma con la domanda se sono io la Rossa! ahahah!
    Comunque, a parte gli scherzi, ho ubblicato un piccolo foto racconto della serata in rosa, non ho molto tempo per scrivere, quindi, aspetterò te. Nel frattempo ti metto nella mia blogroll, così non ti perdo!
    baci

    RispondiElimina
  14. E' che non sapevo proprio che saresti potuta stare da quelle parti quindi non ci ho fatto caso! ora mi cerco il tuo fotoracconto! nel caso ci vediamo giovedì!...sempre se con tutti quei vini e brut sarò abbastanza sana da riconoscerti! ;-)

    RispondiElimina
  15. bellissima iniziativa!
    Baci.

    RispondiElimina
  16. anche il mio blog fa parte di questa iniziativa!fa piacere vedere che si è sempre di più!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...